AZIENDE DI MODA ANIMAL FREE:

cosa è lo standard e perchè aderire

Animal Free Fashion ha lo scopo di valorizzare le aziende di moda che rispettano i diritti degli animali, perchè impegnate in un processo di maggiore sostenibilità, che prevede la graduale dismissione di materiali di origine animale.

Animal Free Fashion intende aiutare le aziende a comunicare questa importante scelta ai consumatori attenti ai diritti degli animali e che sempre più richiedono una moda Animal friendly perchè amano Etico e Sostenibile.

Il processo che conduce ad una moda etica (phasing-out process), prevede 4 step che accompagnano l'azienda verso la qualifica di Animal Free Company:

il primo step richiesto è la sostituzione delle pellicce animali (livello V del Rating AFF); seguono la sostituzione delle piume (livello VV), della pelle e della seta (VVV) e infine della lana (VVV+).

Raggiunto il livello "V", e quindi anche negli step intermedi, all'azienda è riconosciuta la possibilità  di utilizzare il marchio Animal Free per quei prodotti o linee di prodotto privi di materiali di origine animale.

LA MODA CHE RISPETTA GLI ANIMALI E’ ANCHE MODA SOSTENIBILE

La moda Animal Free è anche moda sostenibile, ma lo è ancora di più se i materiali sostitutivi a quelli di origine animale sono scelti con maggiore attenzione verso l'ambiente.

Cotone biologico e senza pesticidi

Viscosa ottenuto con approvvigionamento sostenibile della base vegetale e trattamento responsabile dei reflui e delle emissioni nelle fasi di lavorazione

Poliestere ottenuto con trattamento responsabile dei reflui, delle emissioni e delle sostanze chimiche nelle fasi di lavorazione

Acrilico ed ogni altra fibra ottenuta con trattamento responsabile dei reflui, delle emissioni e delle sostanze chimiche nelle fasi di lavorazione

Certificazioni ambientali che possano attestare il livello di impatto ambientale relativo al Ciclo di Vita (Life Cycle) del prodotto tessile che l'azienda intende utilizzare

Fibre (anche se non di origine animale) ottenute con trattamenti a base di PCP, Nonilfenolo Etossilato, Formaldeide e altre sostanze chimiche dannose per l'ambiente e la salute delle persone

Fibre (anche se non di origine animale) tinte con pigmenti che possono essere causa di irritazioni cutanee

ESSERE AZIENDA ANIMAL FREE E RESPONSABILE CONVIENE

La consapevolezza e il numero di consumatori responsabili, attenti ai diritti degli animali e all'utilizzo di prodotti e materiali eco sostenibili nella moda sta crescendo nel nostro paese come nel resto del mondo.

Il marchio Animal Free dimostrerà ai consumatori responsabili che sei consapevole dell'impatto negativo che l'utilizzo delle materie prime di origine animale ha sull'intero ecosistema e risponderà alla crescente richiesta di un'ecomoda animal friendly. La tua responsabilità e il tuo impegno per la salvaguardia dei diritti degli animali verranno ripagati.

L'adesione al Progetto Animal Free Fashion e l'uso del marchio Animal Free sono assolutamente gratuiti.

Come aderire

Se sei interessato ad aderire al progetto Animal Free Fashion compila il form e verrai contattato 

Accetto le condizioni della privacy